Tio Mobile

Scropi tutte le funzionalità sulla nostra app!
Depositphotos (tesapida)
di Fabio Caironi - Giornalista
Il Ceresio torna a tingersi di Giallo

Ritorna il concorso letterario che congiunge le sponde del lago. La novità: la sezione Giallo Junior

LUGANO - È stata presentata oggi al LAC alla presenza del sindaco di Lugano Michele Foletti e del vicesindaco Roberto Badaracco la nuova edizione del Concorso Letterario Internazionale Ceresio in Giallo. Il concorso, che promuove la lingua italiana e i territori affacciati ai laghi, torna con tante novità e un’importante collaborazione fra Ceresio in Giallo e il Comune di Lugano, che è tra gli enti patrocinanti. 

Dopo il grande successo dell’edizione 2021-2022, con 421 opere in gara tra edite e inedite e la vittoria del giallista Piergiorgio Pulixi, «il concorso è ormai divenuto una delle iniziative più prestigiose nell’ambito della letteratura gialla». Il concorso, rivolto anche quest'anno ad autori di romanzi e racconti gialli, noir, thriller e polizieschi, conferma le tre storiche macro sezioni e aggiunge la novità della sezione Giallo Junior, dedicata ai più giovani.

I legami italo-svizzeri - «L’ambito internazionale di Ceresio in Giallo e la presenza di una giuria italo-svizzera sono tra le peculiarità del concorso, sottolineando una volontà comune di preservare e diffondere la lingua italiana e, attraverso testi di genere giallo, promuovere anche i bellissimi luoghi che si affacciano ai laghi in entrambe le nazioni» ha dichiarato Jenny Santi, membro del comitato organizzatore ed ex sindaca di Porto Ceresio. «Ringraziamo le istituzioni e le associazioni svizzere che ci supportano». Da parte sua, Michele Foletti ha commentato: «La Città di Lugano ha da subito accolto la proposta di patrocinare Ceresio in Giallo, l’idea di valorizzare e mettere in risalto i nostri paesaggi lacustri attraverso delle opere letterarie in lingua italiana è un modo originale per dare risalto alla Regione Insubrica e favorire gli scambi transfrontalieri anche sul piano culturale». 

Le sezioni - ‘Romanzi editi’ pubblicati tra 1° gennaio 2020 e il 5 ottobre 2022 e provvisti di ISBN. Il premio per il vincitore è di 1500 euro, per il secondo classificato 700 euro e per il terzo 500;
Premio Giovani Autori “Claudio De Albertis” 1000 euro; Premio Laghi 300 euro.

‘Racconti inediti’ ambientati in località lacustri realmente esistenti e identificabili. Al vincitore andranno 500 euro, 250 al secondo classificato e 150 al terzo. Sempre tra gli inediti, verrà attribuito un premio speciale di 200 euro al miglior racconto ambientato a Porto Ceresio e il Premio Giovani Autori “Claudio De Albertis” di 300 euro. Confermata la collaborazione con F.lli Frilli Editori, che pubblicherà in antologia i 20 racconti inediti finalisti e i vincitori dei Premi speciali Giovani Autori e Porto Ceresio; i diritti d’autore saranno devoluti all’Associazione Arcobaleno di Nichi che aiuta le famiglie con bambini malati oncologici.

‘Gialli nel cassetto’ per romanzi gialli inediti di indagine e ambientati in località italiane realmente esistenti. Il primo classificato sarà pubblicato nella collana Super Noir Bross di F.lli Frilli Editore.

La giuria - La giuria delle tre sezioni sarà composta da rappresentati dell’Accademia della Crusca, dell’Associazione Dante Alighieri di Lucerna, da direttori di quotidiani, giornalisti, editor, scrittori, docenti, rappresentanti dei sistemi bibliotecari, librai indipendenti e gruppi di lettori. A presiederla sarà l'Ambasciatore italiano in Svizzera Silvio Mignano.

La novità - La sezione ‘Giallo Junior’, dedicata a romanzi di genere mistery, giallo e noir per ragazzi di età 9+. Saranno premiati i primi tre classificati: 1000 euro al primo, 400 al secondo e 200 al terzo. La sezione avrà una sua Giuria dedicata che comprenderà psicologi, psicoterapeuti e insegnanti e vedrà anche la presenza di ragazzi con la supervisione di Francesca Maisano, psicologa e psicoterapeutica dell’Età evolutiva del Fatebenefratelli di Milano e Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio dei Diritti dei Minori.

La scadenza e le modalità di partecipazione - Questa nuova edizione di Ceresio in Giallo vede anche l’istituzione di un premio alla carriera, che sarà attribuito durante la premiazione di domenica 14 maggio 2023. «Abbiamo valutato d'istituire un premio alla carriera per un autore che si sia particolarmente distinto in questa letteratura di genere che è il cuore del concorso», ha dichiarato Sergio Giacon della Pro Loco di Porto Ceresio. La scadenza per la presentazione delle opere di tutte e quattro le sezioni è venerdì 14 ottobre, la partecipazione è gratuita. Le modalità di partecipazione sono pubblicate nel regolamento disponibile sulla pagina Facebook e Instagram di Ceresio in Giallo, sui siti di AIME e dell’Accademia della Crusca e sui principali siti di concorsi letterari.

NOTIZIE PIÙ LETTE
LUGANO1 giorPiano della Stampa, discarica in fiamme e un intossicato
AVEGNO GORDEVIO1 giorPerde il controllo della moto, 56enne gravemente ferito
GRIGIONI1 giorValanga a Disentis: morti due sciatori
MONTECENERI1 giorSi ribalta nella notte, arriva la polizia
CANTONE3 giorMinorenne picchiata, gli altri in cerchio a guardare
SVIZZERA2 gior«Di uno così non abbiamo bisogno»
ROVEREDO (GR)2 gior«Non potevamo andare avanti con quel far west»
ZURIGO2 gior«È un vero orrore»: parla il capo dell’operaio morto sepolto dalla terra
CANTONE2 giorPiede pesante? Ecco la mappa settimanale dei radar ticinesi
SVIZZERA17 oreNumerose tinture per capelli ritirate dal mercato
VALLESE2 giorLo stambecco attacca, e lui tenta di difendersi con un palo
RIVIERA1 giorEvita un animale selvatico, ma si ribalta
STATI UNITI1 giorGli USA hanno abbattuto il pallone-spia cinese
CHIASSO2 giorIn treno con 750’000 franchi non dichiarati, sequestrati
GNOSCA3 giorEsce di strada e va contro una chiesa, grave un cinquantenne
SVIZZERA4 giorSpendono 3’000 franchi a Milano con i dati della sua carta: «Mi ha distrutto»
SVIZZERA2 giorQuattro nuovi milionari in Svizzera
SVIZZERA2 giorEmbargo sul petrolio russo, cosa cambia con le nuove sanzioni
VAUD1 giorAuto con 5 minorenni a bordo esce di strada, morto un 15enne
SERIE A1 gior«Non sa allenare, sta facendo disastri su disastri»
SVIZZERA2 giorÈ nato il pissoir... per tutti i sessi
CANARIE15 orePazza meteo a Lanzarote: imbiancata la "Montagna di fuoco"
CHIASSO1 giorBagno di folla al Nebiopoli, in 20mila invadono Chiasso
BELLINZONA1 giorTamponamento tra due auto e una moto sulla cantonale
AUSTRALIA1 giorUna 16enne uccisa da uno squalo in un fiume
GIAPPONE2 gior«Terroristi del sushi». Un nuovo trend spaventa il Giappone
CANTONE1 giorChe caldo (e che vento)
BRASILE1 giorHanno mangiato, bevuto e se ne sono andati senza pagare. Interviene la polizia
CANTONE2 gior«Mettete i radar solo dove servono davvero»
BELLINZONA1 giorPrende il muretto e "salta" la ruota
FRANCIA1 giorMuore a 21 anni cadendo da una giostra
RUSSIA/UCRAINA1 giorMedvedev: «Useremo il nucleare se Kiev attacca le regioni russe»
MANNO1 giorCentauro ferito a Manno
NOVAGGIO1 giorFrontale con un'auto, ferito un motociclista
MODA2 giorÈ morto Paco Rabanne
CANTONE3 giorAnnullato il concerto di Ornella Vanoni al Palazzo dei Congressi
SVIZZERA2 giorCredit Suisse, ci si aspetta una voragine da 7 miliardi
BLENIO1 giorGara dei parlamentari, si impongono Ghisla e Buri
HCAP2 giorL'Ambrì inciampa sul più bello
SVIZZERA3 giorEcco come farà Netflix a ostacolare la condivisione degli account fra famigliari e amici
ITALIA16 oreSequestra, picchia e costringe a sniffare una escort, preso
SVIZZERA2 giorC'è carenza di farmaci e l'UFSP raccomanda... di lavarsi le mani
SVIZZERA2 giorNote e libretti scolastici? «Non sono più al passo coi tempi»
LUGANO13 oreIncendio nella discarica, la Scientifica cerca la causa
LUGANO2 giorIncendio boschivo sul Monte Brè, domata la situazione
SVIZZERA4 giorLa regina svizzera di Instagram vola, superato anche Federer
ITALIA2 giorRitrovato il bimbo di tre anni scomparso a Massa Lubrense
TORINO3 giorJuve, almeno altri 20 punti di penalità e niente soldi per tre anni
TENERO7 oreIncidente tra Tenero e la rotonda di Magadino: ci sono dei rallentamenti
TENNIS1 giorAddio al tennis: il rimpianto di Serena Williams
ULTIME NOTIZIE AGENDA
LUGANO17 ore"Kokoschka", fino al limite estremo della follia
AGENDONE2 giorUna fine di settimana con musica “Straordinaria”, Stefano Accorsi e tanto Carnevale
LUGANO3 giorDomani è la grande serata di Ornella Vanoni
LUGANO3 giorIl violoncello di Queyras per OSI in Auditorio
CINEMA4 giorA Locarno arriva Friborgo
LUGANO4 giorLa danza ucraina alla conquista di Lugano
LUGANO1 settPiemontesi affronta Debussy e Schubert
LUGANO1 sett"Lo Schiaccianoci" in scena a Lugano
AGENDONE1 settEcco dove soddisfare la vostra voglia di Carnevale
LOCARNO FILM FESTIVAL1 settTornano le Locarno Shorts Weeks